Partecipazione e coinvolgimento

by 16. giugno 2007 22:33
di Francesco

Non più tardi di ieri su queste pagine muovevo una critica sul sito istituzionale, un fregio immeritato in bella mostra, utile a rammentarci della superficialità usata nel gestire certi strumenti.
Nelle ultime due settimane ho scritto per lo meno un paio di email, al Sindaco e ad un Assessore, senza aver per altro nessuna risposta, neanche quella di circostanza.
Facendo un passo indietro, torniamo al sito, avrei da muovere un altra critica, la totale assenza di qualsiasi strumento di interazione con la cittadinanza. Vorrei ricordare all'Amministrazione che questo periodo viene indicato come "Web 2.0" per quanto concerne internet, come ad indicare che siamo arrivato all'evoluzione dello strumento. Per Web 2.0 si intende anche una sorta di "social networking", cioè un web a cui tutti possono contribuire, costruendo informazione, divulgando e partecipando attivamente a progetti comuni oppure dando vita a propri progetti open. Sul sito del Comune di Montespertoli manca un forum, manca un blog, addirittura, come dicevo prima, mancano anche le risposte alle email: signori siamo in presenza del "Web Zero" cioè il nulla.
La conseguenza di questo periodo evolutivo di internet e la non sterilità della popolazione verso di esso ha portato alla nascita di alcuni forum o blog che parlano della realtà Montespertolese, per inciso, sarebbero nati lo stesso anche se sul sito del Comune ci fosse una chat.
Io nel mio piccolo cerco di esprimere il mio parere e le mie sensazioni e avrei piacere di avere tantissimi commenti per poter discutere, un giorno ci arriverò. Cerco anche di mettere a disposizione questo spazio per far conoscere quello che accade a tutti i cittadini. Se c'è chi ha voglia di scrivere o comunicare qualcosa, sono disponibile a qualsiasi soluzione. In parole povere vorrei fare quello che è anche indicato nel programma elettorale del gruppo di maggioranza, divulgare e coinvolgere la cittadinanza. Evidentemente questo mio, e di tanti altri, punto di vista non è condiviso dall'Amministrazione Comunale. A tal proposito vi invito a consultare il post del mio amico Andrea:

"Colore: marrone"

Ci sarebbe da piangere a dirotto, ma siamo a Montespertoli e allora il tutto prende una forma involontaria di comicità senza eguali.

Poveri noi.

Tags:

Un nuovo vestito

by 15. giugno 2007 18:15
di Francesco

Diciamoci la verità, la vecchia veste grafica era un po' deprimente, non che questa sia uno "scintillio di design futuristico", ma lo trovo un po' più moderno e piacevole alla vista. Spero possiate condividere con me questa sensazione altrimenti siete liberi di darmi suggerimenti ed io sono libero di ... non seguirgli ;)
A parte gli scherzi ogni suggerimento è sempre ben accetto ... vediamo un po' come va, a cambiare siamo sempre in tempo.

Un Saluto

Tags:

Un po' di sana polemica non guasta mai

by 15. giugno 2007 16:29
di Webmaster

Diciamo che un pochettino di informatica e di internet ne mastico, niente di che, ma certe cose le noto e specialmente i particolari spesso non mi sfuggono, fa parte del mio lavoro.

Parliamo dell'home page del sito istituzionale del Comune di Montespertoli (segue immagine presa oggi stesso):



Nella stessa immagine è possibile verificare data e ora in cui è stata catturata.

Scorrendola fino in fondo si incontrano alcuni bottoni:



Questi dovrebbero essere i "certificati" che il sito è conforme a certe specifiche che lo rendono fruibile alla maggioranza dei cittadini che potrebbero essere dotati di strumenti diversi.

Ecco cosa accade cliccando sul primo da sinistra:



Eh eh, ebbene si, il sito Istituzionale si fregia di un titolo che non ha, il consorzio W3C permette la pubblicazione del "fregio" solo a quei siti che superino la validazione, niente di grave ci mancherebbe, i problemi non sono certo questi, ma può essere visto anche come sintomo di superficialità nell'affrontare anche le piccole questioni.

A presto.

Tags:

L'inutilità di certi mezzi ...

by Francesco M. 12. giugno 2007 19:00

Di recente ho scritto un paio di email verso l'Amministrazione, ovviamente la mia speranza era quella di ottenere una risposta, magari di circostanza, ma almeno avrebbe preso avuto il significato che le parole di noi cittadini non cadono nel vuoto ... invece il silenzio più totale. Ed allora ha ragione quel navigante che commentando un post sul Blog di Andrea dice che uno dei più grossi problemi a Montespertoli è la comunicazione, riuscire a farsi ascoltare, ad avere un colloquio con chi ci amministra.
Un risponditore automatico ...

"Egr. Cittadino, la ringrazio per avermi contattato, cercherò di risponderle nel più breve tempo possibile. Un saluto, il suo Sindaco/Assessore"


semplice no ?

Da tutto questo nasce l'interrogativo successivo: ma se i nostri amministratori non ascoltano noi cittadini, chi ascoltano ? Mai hanno bisogno di sentire il parere dei loro compaesani ? Quelle assemblee pubbliche servono a cosa ?
Amici miei, sembra proprio che per avere risposta saremo chiamati ad una "Marzulliana piroetta", ci siamo fatti le domande, bene, adesso diamoci pure le risposte perchè altrimenti anche queste finiranno nel nulla ...

Tags:

A.A.A. Cercasi blogger

by Francesco M. 11. giugno 2007 22:59

Non è semplice trovare sempre il tempo per aggiornare un blog, ma sopratutto non è semplice avere una visione d'insieme delle problematiche che possono esserci nelle varie frazioni del Comune. Dal capoluogo abbiamo il buon Andrea che con il suo blog e spesso commentando anche questo, ci informa, però sarebbe utile e bello poter sentire anche voci provenienti da Ortimino, Martignana, S.Quirico, Baccaiano e tutte le altre. Chi fosse interessato può inviarmi una mail, posso creargli un utente oppure se volete mi potete spedire direttamente il testo del post.

Più siamo e più la nostra voce sarà "udibile".

Tags:

news

Assetto urbano: vavavumaaa !!!

by Administrator 11. giugno 2007 00:23

Sul blog del mio amico Andrea è presente un interessante post di riflessione in cui si parla del nuovo assetto urbano realizzato nel capoluogo. Invito tutti a leggerlo ed a riflettere ancora una volta sui risultati e i metodi dell'attuale Amministrazione:

I cittadini dimenticati

Tags:

Montagnana: come sbarazzarsi degli incomodi

by 6. giugno 2007 14:31
di Webmaster

Come detto precedentemente, ieri sera presso il Circolo ARCI di Montagnana, era previsto un incontro fra la popolazione e l'Amministrazione, oggetto la realizzazione di un campo da calcetto presso quello che dovrebbe essere il nuovo circolo MCL. Già queste sigle dovrebbero metterci sul chi va là ...
L'incontro è andato come doveva andare e cioè l'Amministrazione Comunale è stata irremovibile, quel campo da calcetto non si deve fare. Eppure il precedente Sindaco aveva preso precisi accordi, ma all'attuale non sembra interessare.
Probabilmente a nessuno dei politicanti locali di un certo schieramento interessa che così facendo si determina la morte di quello che fino a pochi anni fa era un forte centro di aggregazione, oppure ... oppure interessa eccome. Ma come mai si è arrivati a rivoltare così la frittata. Una spiegazione chiara e limpida non c'è e non ci deve essere ovviamente. Ma quello che ancora di più è grave in tutto ciò è che l'Amministrazione non pensi minimamente a risolvere i problemi di una comunità, si perchè un circolo che porta avanti attività sociale, che funge da punto d'incontro è la vita ed il fulcro del paese stesso. Ma allora, mi chiedo, se non cerca di agevolare la cittadinanza, chi o cosa agevola ?
La promessa è che forse un giorno realizzeranno questo benedetto campetto nei pressi della prevista nuova scuola elementare, fra 5 o 6 anni, quando ci sarà una nuova Amministrazione che anche questa volta si sarà dimenticata delle promesse fatte in altri tempi.
Mi fa rabbia anche il fatto che non ci sia sostegno alla comunità da parte di chi fa (vorrebbe fare, visti i risultati) politica ed è del paese o delle immediate vicinanze.

Chi tristezza, ed aumenta sapendo che certe domande che ho posto sopra mai verranno onorate di una risposta.

Tags:

Montagnana: il campo di calcetto ?

by 4. giugno 2007 13:49
di Webmaster

Mi giungono voci che l'attuale Amministrazione non si impegni affinchè un accordo sottoscritto dalla precedente Amministrazione venga onorato.
La dove una volta sorgeva il "Tennis Club Montagnana" ed il Circolo MCL era previsto che uno spazio fosse allestito come campo da Calcetto, ciò prevedeva l'accordo che era stato preso nel momento in cui veniva ridisegnata l'urbanizzazione di Montagnana. Attualmente parrebbe che invece del previsto campo di calcetto, che sarebbe fondamentale ai fini dell'aggregazione sociale del paese e alla rinacita dell'attività del sopra citato circolo, gli "addetti ai lavori" abbiano optato per uno spazio senza una connotazione ben precisa, uno spazio aperto, uno spiazzo, in pratica il nulla. Ma a chi è utile una cosa del genere ? Non di sicuro agli abitanti della frazione. O meglio, non a tutti. Si perchè c'è il forte sentore che ci sia chi non vede di buon occhio la rinascita del vecchio circolo. Ma posso anche capire questo (politca, potere economico, ecc ecc), quello che certo non capisco è come un'Amministrazione possa sempre mettersi prona al volere di pochi raccomandati, ma certamente non raccomandabili.

Ancora una volta invito chi di dovere (Sindaco, Assessore ecc ecc ) ad esporre la questione dal loro punto di vista.

Tags:

Occasioni per i giovani

by Francesco M. 31. maggio 2007 17:58

Mi sono sempre chiesto perchè Montespertoli faccia parte del comprensorio della Val d'Elsa visto che geograficamente siamo più prossimi alla Val di Pesa, forse il motivo è da cercare solo in opportunità politico-economiche che comunque mi sfuggono. Montespertoli è un po' una terra di mezzo fra Firenze ed Empoli, io personalmente sento molto più forte il legame con Firenze piuttosto che con Empoli, anche lo stesso modo di parlare è prettamente fiorentino, non presentando quelle inflessioni (mi riferisco alla e della parola neve per esempio) tipiche dell'empolese.

Osservando il mondo dei giovani è palese quanta sia la differenza di offerta fra le due zone, a Firenze ci sono (anche se non troppi) concerti di star internazionali, offerte artistiche e teatrali in numero troppo superiore. Il comprensorio fiorentino ha anche adottato diverse iniziative per favorire la fruizione di certi eventi e di certe opportunità, tradotto in un esempio: CartOne.


Capisco che sarebbe bello poter "intrattenere" sui nostri colli i giovani e magari anche portarne da fuori, però non sempre è possibile, vuoi per le strutture vuoi per altri motivi, ed allora mi chiedo se sia impossibile aderire a questo tipo di iniziative da parte del Comune di Montespertoli sul versante Fiorentino.

Tags: ,

news

50a Mostra del Chianti e non solo ...

by Francesco M. 30. maggio 2007 22:29

Si legge nel sito istituzionale del Comune:

"Prosegue con un successo di pubblico senza precedenti la 50esima edizione della Mostra del Chianti di Montespertoli, che nelle prime giornate ha fatto segnare numeri da record."

Sarebbe bello sapere se in quei "numeri da record" è compreso anche la somma totale delle multe elargite domenica a tutte quelle persone che forse la prossima volta ci penseranno due volte a tornare a Montespertoli. L'Amministrazione si deve pur rendere conto che se l'affluenza è da record nonè possibile non organizzarsi di conseguenza. Personalmente, per fare un esempio, sono solito frequentare la zona di Sesto Fiorentino e spesso vengono organizzati concerti a "Villa Solaria", nella zona i parcheggi sono pochi e così il Comune acconsente, con apposite segnalazioni, anche il parcheggio dove notoriamente è vietato. E' un semplice segno di civiltà, è un onorare tutte quelle persone che si spostano nel nostro territorio. Evidentemente c'è chi non la pensa così, c'è forse chi pensa che il visitatore o il turista debba essere spennato con l'uso delle multe.
Ho sempre pensato che governare anche un piccolo paese fosse difficile, in effetti sto ricredendomi, è più semplice del previsto.
Sarebbe bello conoscere il parere di chi ci governa (speranza vana ?!?!)

Tags: , , ,

Pubblica Amministrazione | tempo libero

Consigli

Chi Sono ...

Sono un quasi 40enne che ha trascorso gran parte della propria vita sulle colline di Montespertoli.

Oggi, purtroppo, per motivi personali, gran parte del mio tempo viene trascorso altrove (non troppo distante però) così da poter tornare fra vigneti ed olivi solo nel fine settimana.

Questo blog non vuole avere me come centro di gravità, bensì Montespertoli vista da me e da chi vorrà condividere con tutti le proprie sensazioni ed idee. Di Montespertoli sono innamorato a prescindere, ciò non toglie che io la vedrei tutto in un altro modo ...

Dimenticavo, per chi non mi conoscesse, mi chiamo Francesco.

Month List

Calendar

<<  dicembre 2019  >>
lumamegivesado
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345

View posts in large calendar

RecentPosts

RecentComments

Comment RSS

Copyright e Licenza d'uso

Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti.

© Copyright 2019 Montespertoli Info