Elezioni Comunali Montespertoli

by Sanghino 23. maggio 2014 23:31

Predispongo una pagina apposita per le elezioni amministrative 2014, potete trovare la lista completa dei candidati e, quando disponibili, i risultati.

Elezioni Amministrative 2014

Stay tuned !!!

Il tormento edilizio

by Francesco M. 1. aprile 2011 00:58

Le ridenti colline di Montespertoli non trovano pace quando di mezzo c'è l'edilizia.

Questa volta saliamo agli onori delle cronache per una civile quanto vincente, e anche un po' pericolosa, protesta da parte di quattro persone le quali si sono issate sul tetto della "Casaccia" per rivendicare il loro diritto a ricevere quanto spettante da lavori edili. In gioco ci sono, sembra poco meno di 150 mila Euro, ma tralasciando per un attimo l'astrattezza di un numero, quello che sembra esserci in gioco di veramente tangibile è la sussistenza di almeno due famiglie. Da quello che si legge sui giornali credo di aver capito che i due lavoratori stranieri siano quelli più in difficoltà. Ma probabilmente riscuotere non dispiacerebbe neanche al geometra o all'imprenditore che erano con loro sul tetto di quello che tra breve diventerà un nuovo asilo nido.

Riuscendo nell'intento i quattro hanno ottenuto che gli incartamenti relativi alla vicenda finissero nelle mani della Magistratura, è però auspicabile, per motivi strettamente temporali, che l'iniziativa del Sindaco Mangani di porsi come intermediario serva a trovare un punto di intesa e che tutto si risolva in via stragiudiziale.

Vorrei ancora una volta ribadire il mio rammarico nel leggere continuamente sulle pagine dei quotidiani notizie quasi sempre poco allegre sul mio paese, segno che ormai la deriva morale e sociale è ben radicata anche da queste parti. Concludo augurando che la vicenda sia presto chiarita e che i lavoratori possano quanto giusto in modo da garantire a quelle famiglie una dignitosa qualità della vita.

Tags: , , , ,

cronaca | lavoro | news | Pubblica Amministrazione

Mostra Chianti: Concorso per idee

by Francesco M. 11. marzo 2011 15:10

Oggetto:Per la buona riuscita della 54° Mostra del Chianti, in programma a Montespertoli dal 28 maggio al 5 giugno 2011, il Comune di Montespertoli “Città del Vino”, bandisce il concorso di idee “Dare un nuovo volto alla Mostra del Chianti”, dando continuità all’esperienza avviata nel 2010, per arrivare gradualmente al completo rinnovamento di una delle più importanti manifestazioni toscane per la promozione del Chianti. L’Amministrazione Comunale intende, con questo premio, avviare un percorso che veda protagonisti i giovani talenti che, oltre a pensare ad una nuova immagine della manifestazione, riescano a ridisegnare e valorizzare le aree del “Centro” in un percorso che, partendo dalla Piazza del Popolo destinata alla presentazione delle specialità delle associazioni locali e alla vendita del vino in spazi collettivi, si snoda per lo spazio antistante il Campo Sportivo Comunale, Via Garibaldi, Via Taddeini, Via Roma, Via Sonnino, fino ad arrivare in Piazza Machiavelli che, dal 2 al 5 giugno, dovrà diventare il “Salotto del Chianti”.

Destinatari:Il concorso è aperto a professionisti, architetti o ingegneri, di età non superiore a 35 anni che potranno partecipare individualmente o in raggruppamenti

Elaborati richiesti:Relazione tecnica del progetto costituita da non più di 10 facciate formato A43 tavole formatoUNI A2

Premi:1° premio: € 2.500,00

[fonte: Europaconcorsi]

Per informazioni:
Comune di Montespertoli - Piazza del Popolo,1 - 50025 Montespertoli (FI) Tel. 0571 600230 - Fax 0571 600218 - E-mail cultura@comune.montespertoli.fi.it

Calendario:Iscrizione consegna elaborati: entro le ore 12,00 del 21 marzo 2011

Pulizie d’autunno

by Francesco M. 28. settembre 2009 10:43

Non ho potuto “visitare” di persona il giardino di Montagnana, ma mi dicono che in settimana è stato “disboscato” finalmente. Non credo che sia stato decisivo il mio reportage fotografico, mi sussurrano di personalità in visita …
Comunque sia l’importante è che il luogo sia di nuovo accessibile.

Tags: , ,

news

Così non va proprio …

by Francesco M. 22. settembre 2009 23:01

Eccoci di nuovo qua a parlare a Montespertoli e di Montespertoli. Dopo mesi di “lotte” il cambio al vertice istituzionale ha portato ad un periodo di “assopimento” popolare … per esempio: c’è chi riceve la famigerata newsletter del Comune ? Io no …

Ma a parte questo, che è l’ultimo dei problemi di Montespertoli considerato ciò che è accaduto nei mesi scorsi e di cui ancora non si vede la fine, vorrei inaugurare questa nuova stagione con una bella protesta. Prosegue...

Tags: , , ,

news

Il dialogo paga

by Francesco M. 29. giugno 2009 12:22

Un po’ di tempo prima delle ultime elezioni amministrative scrissi un post sull’attività web con oggetto Montespertoli, ciò si tradusse in un post dal titolo “Montespertoli, le elezioni ed internet”.

In questo post sottolineavo quanto lo strumento internet era stato utilizzato per esempio dalle liste che si presentavano alle elezioni e comunque mi premeva soffermarmi sul crescente trend riguardante siti/blog/forum con oggetto il nostro Comune.

Il post si concludeva con una postilla, una critica, al portale del PD Montespertolese, in cui chiedevo che i contenuti di tale sito fossero in qualche modo “liberati” per poter essere utilizzati. Assecondare o meno tale mia richiesta significava adottare o meno una licenza, fra le tante esistenti, che permettesse qualche operazione in autonomia senza dover ogni volta chiedere il permesso per estrarre magari un brano o per linkare un contenuto. Tutto nell’ottica che la libera circolazione delle informazioni non può che essere positiva.

Prosegue...

Tags: , ,

news

News dal Comune di Montespertoli: scrutatori e Presidenti di Seggio

by Francesco M. 9. ottobre 2008 15:46

Ricevo oggi la newsletter, dopo un po' di tempo per la verità, da parte della PA. Come vi ricorderete anche Tele Libera Montespertoli ebbe modo di proporre tale iniziativa, ritenendola utile. E ancora oggi ne sono convinto.

Nell'ultima ricevuta (oggi come dicevo) ci sono le indicazioni utili per chi volesse partecipare alle prossime Elezioni Amministrative in qualità di scrutatore oppure come Presidente di Seggio. Ecco l'estratto:

VUOI ESSERE SCRUTATORE O PRESIDENTE DI SEGGIO? ECCO COME FARE

Chi fosse interessato ad iscriversi come scrutatore, ha tempo fino al 30 novembre per presentare la domanda. Per chi invece volesse entrare a far parte dell'Albo dei Presidenti di seggio elettorale, la scadenza è fissata per il 31 ottobre. La modulistica da compilare, che può essere scaricata dal sito internet www.comune.montespertoli.fi.it, deve essere presentata all'Ufficio Relazioni con il Pubblico, Piazza del Popolo 1, tutte le mattine, compreso il Sabato, dalle ore 8.30 alle 13 e i pomeriggi di martedì e venerdì dalle 15 alle 17.30.

Come potete leggere le scadenze sono prossime, per chi fosse interessato, è quindi necessario sbrigarsi.

Tags: , ,

politica | Pubblica Amministrazione

Gli stonati

by Francesco M. 21. novembre 2007 10:45
E' per lo meno paradossale il contenuto di un comunicato stampa dell'Amministrazione Comunale a firma del Sindaco, nel quale come minimo c'è una confusione di fondo ingiustificata.

L'occasione per il Sindaco di scrivere è, tanto per cambiare, offerta dalla questione della raccolta rifiuti con il sistema porta-a-porta.

L'esordio è pessimo:
"Dal blog di Progetto Montespertoli, in forma quindi piuttosto irrituale, apprendo che i rappresentanti di opposizione nella commissione da poco formata, Sonia Collini e Cinzia Cuccuini, hanno dato le proprie dimissioni dal neonato gruppo di lavoro."
Il Signor Sindaco ovviamente, ed erroneamente, si riferisce a VSP dell'amico Andrea, il quale da buon "padrone di casa" ha sempre offerto accesso a tale risorsa a tutti i quali ne avessero fatto richiesta. Immagino poi che l'uso della parola "irrituale" si riferisca al fatto che non si avvezzi all'uso di nuove tecnologie comunicative in ambienti di PA. Quello che invece sorprende me è che il Signor Sindaco neanche si preoccupa di sapere i motivi per cui due consiglieri decidono di dimettersi (in verità non se lo chiede perchè lo sa).

"Ciò mi ha molto sorpresa, visto che adesso era il momento di lavorare e proporre le soluzioni migliorative al progetto del porta a porta. Così come si può leggere dai verbali dell'ultimo Consiglio Comunale, la Commissione aveva la finalità di valutare, migliorare, mitigare e correggere eventualmente il progetto, ma non certo quello di affossarlo."
Ma Signor Sindaco, come può essere credibile quando afferma queste cose, dice che adesso è il momento di lavorare insieme, perchè prima non lo era ? Perchè tutta la pianificazione del progetto è stata stabilita senza coinvolgere ne opposizione ne cittadinanza ? E dice che adesso è il momento di lavorare, non si chiede mai se forse è stata la sua Amministrazione a non essere in grado di fornire una spiegazione valida alla cittadinanza che sempre ha rivendicato la poca partecipazione ed i tanti problemi che si andavano a generare con questo nuovo sistema. Affossare. Cara Signor Sindaco, raggiungere livelli di riciclo dei rifiuti altissimi non può che essere una finalità condivisa dalla maggioranza della cittadinanza, per lo meno quella un po' più civilizzata (esistono ancora dei cavernicoli che gettano rifiuti nei boschi o dove capita). Agli occhi di molti si ha l'impressione che tutto questo "gioco" sia stato architettato da Publiambiente ed imposto alla PA, la quale di conseguenza ha imposto alla cittadinanza, altrimenti non si spiega il perchè non coinvolgerci tutti nella pianificazione.

"Evidentemente però l'intento dei consiglieri di opposizione era quello di cancellare con un colpo di spugna il tutto, a dispetto di quanto deliberato democraticamente."
Io di certo non mi voglio fare portavoce del gruppo all'opposizione, però vorrei sottolineare che ultimamente la sua Amministrazione ha visto ben due Assessori all'Ambiente dimettersi (caspita, oggigiorno non ci sono più gli Assessori di un tempo ...) ciò dimostra che l'ambito della discussione è per lo meno "agitato", per i rifiuti e per altri motivi. Lei ha ragione quando dice che il provvedimento è stato "deliberato democraticamente", però sa anche benissimo che esistono delle questioni in cui il buon senso imporrebbe che la democrazia fosse per lo meno "allargata", e sottolineo buon senso.

"Non finirò mai di meravigliarmi della meraviglia che dimostrano in talune circostanze Carlo Pucci e compagnia cantante. Pensavamo, nell'aver mostrato in anteprima la lettera in cui si annuncia ai cittadini l'inizio dell'attività degli informatori, un atto peraltro ampiamente previsto e concordato, di aver attuato un comportamento trasparente e corretto."
Qui dovrebbe precisare a chi si riferisce con "compagnia cantante", ai consiglieri di opposizione oppure ai frequentatori del blog (vista la confusione iniziale del comunicato). E comunque, come ho avuto occasione di scrive già su VSP, meglio essere una compagnia cantante che una compagnia stonata. Per il resto, da quello che so, la lettera non è stata mostrata, bensì inviata prima ancora che la famigerata commissione si riunisse la prima volta, anche qui il buon senso avrebbe imposto che per lo meno tale invio/presentazione fosse mutuato a tale sessione.

"Ed invece, con un totale ribaltamento della realtà, siamo stati accusati di arroganza. Anche se ho imparato a non sorprendermi più di niente, credo che ormai il limite di creatività e fantasia sia stato superato."
Dire che la realtà è stata ribaltata è semplicemente una esagerazione, sull'essere arroganti questo invece è sacrosanto, già c'è stato chi Le ha illustrato l'etimologia del termine e siccome la maggioranza si è arrogata l'onore di approvare la delibera sulla raccolta porta-a-porta con le modalità tanto discusse, non può che essere arroganza. Una precisazione, i più grandi geni che l'umanità abbia concepito erano sicuramente ipercreativi ed iperfantasiosi, immaginare quello che non c'è e poi realizzarlo è una dote.

"Sapevo infatti di essere sindaco di una cittadina vivace, ma non avrei mai creduto di avere a che fare con istrioni di tale levatura. A tal proposito mi permetto di consigliare un mestiere nell'ambito dello spettacolo, dove qualcuno avrebbe anche la possibilità di sfondare. Mi scuserà Carlo Pucci, che mi invita sempre a dargli retta, ma nonostante tutti gli sforzi da parte mia, non riuscirò a dargli ragione neanche stavolta..."
Io non so se Carlo Pucci La scuserà, di sicuro io mi sono risentito nell'essere definito un "istrione" e di sicuro non accetto il Suo consiglio d'impiego e per finire vorrei sottolineare la bassissima qualità della Sua battuta che di certo non è divertente, ma anzi, irriverente verso noi tutti cittadini che, Le ricordo, siamo i suoi datori di lavoro e per i quali Lei presta il Suo servizio.

Tags: , , ,

50a Mostra del Chianti e non solo ...

by Francesco M. 30. maggio 2007 22:29

Si legge nel sito istituzionale del Comune:

"Prosegue con un successo di pubblico senza precedenti la 50esima edizione della Mostra del Chianti di Montespertoli, che nelle prime giornate ha fatto segnare numeri da record."

Sarebbe bello sapere se in quei "numeri da record" è compreso anche la somma totale delle multe elargite domenica a tutte quelle persone che forse la prossima volta ci penseranno due volte a tornare a Montespertoli. L'Amministrazione si deve pur rendere conto che se l'affluenza è da record nonè possibile non organizzarsi di conseguenza. Personalmente, per fare un esempio, sono solito frequentare la zona di Sesto Fiorentino e spesso vengono organizzati concerti a "Villa Solaria", nella zona i parcheggi sono pochi e così il Comune acconsente, con apposite segnalazioni, anche il parcheggio dove notoriamente è vietato. E' un semplice segno di civiltà, è un onorare tutte quelle persone che si spostano nel nostro territorio. Evidentemente c'è chi non la pensa così, c'è forse chi pensa che il visitatore o il turista debba essere spennato con l'uso delle multe.
Ho sempre pensato che governare anche un piccolo paese fosse difficile, in effetti sto ricredendomi, è più semplice del previsto.
Sarebbe bello conoscere il parere di chi ci governa (speranza vana ?!?!)

Tags: , , ,

Pubblica Amministrazione | tempo libero

[Comunicato stampa] Il comandante dei vigili: "Nessuna scorrettezza sugli autovelox" - "Cifre falsate e ricorsi in Prefettura inesistenti"

by Francesco M. 19. aprile 2007 12:29
Sulla polemica concernente i presunti autovelox "mangiasoldi" posti nel territorio comunale di Montespertoli, il comandante della Polizia Municipale Claudio Billeri interviene difendendo l'operato del suo comando: "Di quello che è apparso nell'articolo pubblicato dal Tirreno il 10 aprile scorso, di vero c'è ben poco. Innanzitutto gli importi, frutto di multe, che sarebbero stati incassati dal Comune nel 2005 non sono verosimili. I 682.399 euro sbandierati nell'articolo sono senz'altro derivanti dalla nostra attività generale, e non possono certo provenire esclusivamente dalle multe per autovelox".

Un'ulteriore precisazione riguarda la fantomatica "scure" in arrivo dalla Prefettura: "Non ci risulta che sia stata presentata alcuna contestazione - prosegue Billeri. "Il ricorso al Prefetto deve in ogni caso passare prima dal nostro comando, ma quel che è certo è che noi non abbiamo ricevuto nulla. Quindi la notizia di presunti ricorsi ed annullamenti di multe da parte della Prefettura è da considerarsi, almeno dalle fonti in nostro possesso, destituita di ogni fondamento".

Sul caso dell'autovelox montato "a testa in giù", Billeri precisa che "l'apparecchio ritratto in fotografia è correttamente montato, visto che non esiste una giurisprudenza consolidata che disciplini in maniera precisa il posizionamento dell'autovelox. Gli apparecchi che abbiamo usato sono quindi da considerarsi perfettamente omologati a svolgere la funzione per cui sono preposti. In merito è intervenuto un giudice di pace di Grosseto, che effettivamente ha annullato una multa, ma ad oggi non conosciamo ancora le motivazioni di questa sentenza".

L'Amministrazione comunale tiene a sottolineare ancora una volta la funzione di prevenzione degli autovelox, che non possono essere indicati come mezzi per fare cassa. Dalle statistiche in possesso del comando di Polizia Municipale di Montespertoli emerge il fatto di come essi siano serviti a ridurre drasticamente gli incidenti sul territorio. Da queste cifre si può capire come la salvaguardia degli automobilisti venga tutelata prima di ogni cosa, anche e soprattutto grazie ai dispositivi di controllo della velocità.

[fonte Ufficio stampa Comune di Montespertoli]

Tags: ,

Consigli

Chi Sono ...

Sono un quasi 40enne che ha trascorso gran parte della propria vita sulle colline di Montespertoli.

Oggi, purtroppo, per motivi personali, gran parte del mio tempo viene trascorso altrove (non troppo distante però) così da poter tornare fra vigneti ed olivi solo nel fine settimana.

Questo blog non vuole avere me come centro di gravità, bensì Montespertoli vista da me e da chi vorrà condividere con tutti le proprie sensazioni ed idee. Di Montespertoli sono innamorato a prescindere, ciò non toglie che io la vedrei tutto in un altro modo ...

Dimenticavo, per chi non mi conoscesse, mi chiamo Francesco.

Month List

Calendar

<<  novembre 2017  >>
lumamegivesado
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar

RecentPosts

RecentComments

Comment RSS

Copyright e Licenza d'uso

Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti.

© Copyright 2017 Montespertoli Info